ZANTE

         
 

L'isola e stata chiamata Zachintos, dal figlio del re Dardanon di Troia. Omero ha chiamato l'isola "Iliessa", cioe terreno boschivo perche le sue montagne erano abbastanza frondeggiante. I zachintini hanno speditto a Troia sotto l'ordine di Ulisse, poiche Zante ha apparteneva al regno suo. Nei tempi antichi, Zante ha guadagnato la forza ed ha fondato le colonie intorno a Mediterraneo, quale Zachanta in Spagna. Ha sofferto dalle invasioni barbariche e alla fine e rientrata nella proprieta di Venezia nel mezzo del quindicesimo secolo. Al inizio del diciannovesimo secolo, gli inghlesi hanno conquistato l'isola, ma infine e stata unita con la Grecia nel 1864.

L'architettura veneziana e dominata, non solo alla capitale del isola, ma quasi sull'isola intera. Le torre campanarie alte con i tetti acuminati e piramidi, e le strade con l’arco a destra e a sinistra offrono un colore diverso. Tradizione dell’isola sono le arti. Le serenade zachintine sono famose in tutta la Grecia.

 

Potete lasciare la vostra barca a vela al porto di Zante ed andare per strada per visitare i villaggi all'interno dell'isola. Questi villaggi piccoli sono meravigliosi, particolarmente quelli che si trovano nella parte occidentale dell'isola come Echso Chora, con una vista molto piacevole del Ionio. Non si dimentica di mangiare il coniglio con il pomodoro, il piatto da specialita dell'isola ed anche di bere il vino locale "Verdea". Altre cose a gusto sono il formaggio speciale in olio e "il mandolato" dolce.

Nella sabbia della spiaggia Lagana si trovano le tartarughe Caretta - Caretta e lasciano nella spiaggia le loro uove.

 

 

 
 

 

Piu'...

 
 

Indietro

 
 

Copyright © 2005 Micro